Archivi categoria: Insalata

Insalata mista al pesto

Era un po’ che non scrivevo un post sul blog, non tanto perche’ non ne avessi voglia, ma perche’ sono a stecchetto, in poche parole devo dimagrire! Quindi la dieta di una che deve perdere peso non e’ che sia un granche’ interessante, e affiancata a un indebolimento intestinale credo dovuto a del gelato non molto sano, sono giorni che viaggio a riso bollito, pasta in bianco, insalatina…ma ora mi sono stufata, ok la dieta e che devo mangiare leggero, ma a me l’insalata non piace molto, soprattutto semplice, cioe’ verde condita con olio, aceto e sale.

Da qui l’idea svuotafrigo di rallegrarla un po’, prendendo tutto cio’ che ho trovato in frigo e buttandocelo dentro, anche se avrei dovuto filosofeggiarla meglio sviolinando che ho comprato ogni ingrediente appositamente per questa insalata, comprati nei migliori mercati della lombardia! Invece no, l’ho creata con gli avanzi! Poco poetico ma molto utile e anche buona. Se volete provarla fatelo, altrimenti aprite il frigo e quel che trovate mettetelo nella ciotola dell’insalata et voila’…l’insalata e’ pronta!

Ovviamente se avete ospiti a cena non dite che e’ fatta con gli avanzi, ma raccontate di quando siete andati direttamente in svezia a comprare qual magnifico esemplare di salmone, che voi avete poi affumicato in casa, e di quando avete preparato quel magnifico pesto col basilico fresco raccolto quel giorno che eravate nei paraggi di Genova…

INSALATA MISTA AL PESTO


– un cespo di lattuga, o dell’insalata che piu’ vi piace

– un pezzo di emmenthal 

– 4 fette di salmone affumicato

– un piatto di riso a chicco lungo freddo scondito

– un cucchiaino di pesto

– due cucchiai di olio

– un sorso di salsa di soia

Lavate bene l’insalata, io la lavo due o tre volte e col bicarbonato, onde evitare di trovarmi lumachine o formiche. Tagliatela a listarelle e mettetela in una capiente ciotola.

Prendete la grattuggia e grattuggiate il formaggio emmenthal dai buchi piu’ grossi sopra l’insalata.

Tagliate le fette di salmone, usate coltello e forchetta, non le mani se no passerete la giornata a puzzare come dei pescatori, e mettete anche loro sopra l’insalata.

Aggiungeteci il piatto di riso.

Ora prendete un bicchiere e metteteci il cucchiaino di pesto, due cucchiai di olio e un goccio di salsa di soia, mescolate bene e versatela sopra l’insalata.

Lo so e’ leggera, e’ facilissima, non e’ una ricetta di una torta mille strati da matrimonio, ma che ci volete fare, sono a dieta!

Con questa ricetta partecipo al contest: