Pastasciutta arancione

L’arancione e’ il colore dell’autunno, e’ il colore del cambiamento, dell’arrivo del freddo, dei boschi macchiati di colore mentre si spogliano lentamente, l’arancione e’ il colore della zucca, verdura che in questo periodo spopola, almeno qui a casa mia, visto il raccolto propizio di quest’anno, e arancione e’ anche un colore caldo che ti prepara al bianco, colore che io abbino all’inverno, e ultimamente e’ un colore ricorrente nei miei piatti, che siano paste, minestre, carni…sto diventando monotematica, ma d’altronde con tutte le zucche raccolte qualcosa devo pur inventarmi no? e cosi’ ogni cosa prende questo colore…fin quando ne saro’ nauseata e decidero’ di sistemare in freezer le ultime zucche che non riusciro’ piu’ a mangiare, per tenerle via per l’inverno, da aggiungere a qualche bel minestrone caldo, o per farci qualche dolcetto.

Si perche’ il “problema” di avere l’orto, e’ che quando matura qualcosa lo devi poi mangiare, ma se si tratta di poca roba beh fai alla svelta,  noi in famiglia siamo in 4-5 persone, ma consumare 15 zucche prima che queste vadano a male e’ una bella impresa! Cosi’ come quando tra poco matureranno i kiwi, e anche qui sara’ kiwi mania per almeno un paio di mesi!

L’altro giorno mi sono inventata questa pasta, semplice da fare e veloce anche, con la zucca, il latte di cocco in lattina (io l’ho trovato ad un buon prezzo in un supermercato in Svizzera, ma si trova buono anche all’Auchan nel reparto cibo etnico, in confezioni in tetrapack) e curry.

PASTASCIUTTA ARANCIONE:

x circa 4 persone

320 gr di pasta (a me con questo sugo piace molto il formato grosso, tipo tortiglioni)

-una zucca piccola (oppure 300 gr di zucca decorticata)

-mezza lattina di latte di cocco

-due cucchiaini di curry

-mezza cipolla

-olio extra vergine di oliva

– Mettete a bollire l’acqua per la pasta, nel frattempo in una pentola antiaderente bassa metteteci la cipolla e un po’ di olio, fate soffriggere. Nel frattempo tagliate la zucca a pezzattini piu’ piccoli possibili, cosi’ cuoce prima, e aggiungetela al soffritto, fate cuocere per 15 minuti o almeno fin quando la zucca inizia a sfaldarsi.

Ora prendete il frullatore ad immersione e frullate la zucca per ottenere una bella polpa, salate e aggiungeteci il latte di cocco e il curry, fate cuocere anche pochi minuti e quando la pasta e’ cotta versatecela dentro la pentola, fatela saltare un minuto col fuoco vivo e servite!!

Annunci

One response to “Pastasciutta arancione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: